NUOVI RICORDI NEBULOSI (30 ottobre 2002)

La Rigoni
Complimenti a tutti gli organizzatori, ospiti, passanti, parenti ed imbucati per lo strepitoso successo del party
Finalmente i ricordi vaghi e nebulosi legati alle feste saranno più recenti

maxpola
Mi unisco ai complimenti!
Tutti contenti, tutti che mi salutano con uno sguardo felice in questa azienda piatta! Amici che mi mandano esse emme esse di ringraziamento...
Bello!!!!

Lacri
ciao
a me non mi ha ringraziato un ca..o di nessuno
comunque mi associo e rinnovo i complimenti
baci a tutti
lacri

La Rigoni
ma ti ringrazio io, tesoro mio!
ti ringrazio per la meravigliosa ospitalità e ringrazio tutti quanti perchè nessuno cambia mai (e questo non è niente male... anzi, è confortante).
Le nostre feste sono tutte diverse, ma in fondo tutte uguali (come noi). Mi spiace non essere riuscita a salutare tutti prima di tornarmene sotto il sole e lo stress romani, ma forse è meglio così... ci siamo visti ubriachi e sorridenti, come se non fosse passato nemmeno un giorno dall'ultimo festino al Chiapas. Mi avete dato una bella botta di gioia... vi voglio tanto bene
maxpola
Grande Rigoni!!!
Aggiungo solo i complimenti ai Morello (non a Pregnolato, agli altri tre )!
Zittiana Bartolini
"Abbiamo girato assieme e ascoltato le voci dei matti
incontrato la gente più strana
e imbarcato compagni di viaggio
qualcuno è rimasto
qualcuno è andato e non s'è più sentito
un giorno anche tu hai deciso,
un abbraccio e sei partito
buon viaggio hermano querido
e buon cammino ovunque tu vada
forse un giorno potremo incontrarci di nuovo
lungo la stada
...
non sto piangendo sui tempi andati
o sul passato e le solite storie
perchè è stupido fare casino
su un ricordo e su qualche canzone
non voltarti, ti prego
nessun rimpianto per quello che è stato,
che le stelle ti guidino sempre
e la strada ti porti lontano"
mcr
ragazzi: pelle d'oca
Miss
E ricordatevi:
"It's not going to be an orgy. It's a toga party."

naughty
...Vi abbraccio tutti, come ho fatto x la maggior parte della festa, forse la più bella che io ricordi delle innumerevoli che siamo in grado di ricordare malgrado nebbie cerebrali varie!
Vi abbraccio, vi tengo stretti e ringrazio di avervi conosciuti, ringrazio perchè questi anni di studi e sollazzi non hanno lasciato amarezza nell'esserci scivolati ormai di mano ma ci hanno reso speciali, non per qualcosa di strepitoso che ci appartiene ma per il fatto stesso di esserci, semplicemente, e di credere in questa bella favola che è la famigghia, un tesoro senza prezzo, che non conosce ostacoli, nè tempo, ne spazio, perchè ce la portiamo dentro ovunque e comunque!
Vi voglio bene, adesso più che mai
Cri

maxpola
Ma sì, sì, certo Bartolini che abbiamo apprezzato lo slancio. Ma come possono le nostre menti semplici aggiungere parole di commento a tali versi?
Non so proprio cosa aggiungere... Potrei essere più pessimista, banalmente:
"Ho visto le migliori menti della mia generazione
distrutte da pazzia, morir di fame isteriche nude
strascicarsi per strade negre all'alba in cerca di una pera di furia
hipsters testadangelo bramare l'antico spaccia paradisiaco che connette alla dinamo stellare nel meccanismo della notte..."
A.G.
O più beat:
"Sal, dobbiamo andare e non fermarci mai finché non arriviamo.
- Per andare dove, amico?
- Non lo so, ma dobbiamo andare..."
J.K
o più romantico:
"sono le otto di sera. Le giornate si sono accorciate e ormai è buio. Non c'è nessuno; anche Brasini, che è sempre l'ultimo a lasciare lo studio, è andato via. Giocherello con la posta elettronica; questa storia della e-mail - l'Emilio, come lo chiamano gli spagnoli - ha finito per catturare anche me. Tengo nascosta questa piccola debolezza e, quando non mi vede nessuno, scrivo agli amici..."
F.B.
o più disilluso:
"- Non ho né padre, né madre, né sorella, né fratello.
- I tuoi amici?
- Usate una parola il cui senso mi è rimasto fino ad oggi sconosciuto."
C.B.
...ma le mie parole non possono competere
maxpola
Quelle della Rigoni... sì... possono competere...
La Rigoni
ma che fffai? Mi pigli per il culo?

maxpola
Non mi permetterei mai...
Ero sincero...
E non spararmiiiii!!!! Te le cancello quelle iconcine

La Rigoni
uhm... non so ancora se si tratti di fine ironia friulana o meno...comunque ho deciso di mantenere un contegno flemmatico... una calma serafica e buddista, sotterrando l'ascia di guerra (quasi quasi mi accenderei anche il calumet della pace, ma è troppo presto e sono ancora in ufficio...).
Giusto per puntualizzare, il mio commento alle vostre intense ed azzeccate citazioni, è stata solo una lacrimuccia di commozione (vedi sopra). Anche perchè, visto che tutto è già stato scritto, detto, cantato e spiegato da altri, mi risparmio la fatica di aggiungere la mia (che non sarebbe comunque all'altezza, specie in un giorno lavorativo in cui si spendono a profusione i "ti amo più della mia stessa vita" & cazzate affini... ma voi avete mai detto cose del genere? Io lo ho scritte e basta... e solo per lavoro!).
Tornando alle discussioni: se eri ironico, avevi ragione (ma non è carino esternarlo sul forum deridendomi pubblicamente!). Se non lo eri, vuol dire che mi sopravvaluti (il che vuol dire che mi vuoi bene). Comunque sia, te ne voglio anch'io (ma non ti sopravvaluto, perchè è impossibile: hai troppi meriti evidenti...)
un bacio
ps se mi togli il porto d'armi, ti rigo la macchina...

maxpola
Ok, ok... il porto d'armi te lo lascio (ma solo perchè ci tengo alla carrozzeria blu metallizzata della Clio).
E comunque ribadisco che non ero ironico e che non ti sopravvaluto.
Diciamo che ti stimo
PS: ma non avevi detto che mi chiamavi ogni mattina?

La Rigoni
ODDIO... mi hai fatta arrossire...
comunque anch'io ti stimo, e spero che, quando quest'esperienza "soappistica" terminerà, potrò finalmente intraprendere una qualunque attività lavorativa imprenditoriale con un genietto come te.
Per il resto, ti ringrazio di avermi lasciato la mitragliatrice (prometto di non sparare a bersagli in movimento) e mi scuso per non aver ancora mantenuto la mia promessa... è che fino ad oggi c'è stato un minuscolo ostacolo: quando, nel mio corpo, la percentuale di alcool supera quella di sangue, i miei neuroni entrano in una dimensione spazio temporale parallela. Per tale motivo, se una mattina io avessi improbabilmente fatto il mio ingresso in ufficio totalmente sbonza, mi sarei SICURAMENTE ricordata di chiamarti (visto che te l'avevo promesso da ciucca!)... lo dimostra il fatto che, ieri sera,(dopo la milionesima degustazione gratuta in vineria)il nostro patto di sangue (o era vino?) mi è tornato in mente, ma oggi al risveglio era scomparso di nuovo. Per fortuna, tu che hai il cervello un po' più in ordine del mio (o sei ubriaco già a quest' ora?!!!... hic!) sei riuscito a rammentarmi i miei doveri familiari mentre sono in condizioni normali (per quanto possibile).
Ora non lo scorderò più e ti terrò sott'occhio, bello mio! Tutte le mattine. Un bacio.

maxpola
Ho appena finito di fare colazione. Mi squilla il telefono. Guardo il numero: comincia con 06...
Grande Rigoni! Grazie per la telefonata!!!!

La Rigoni
ogni promessa è debito....
buona giornata, Taboga!
Ah, domani lavoro anche se è festa... ti chiamo o no?
Baci

maxpola
Uhm... diciamo che domani mattina avrò delle grosse difficoltà ad alzarmi dal letto!
E quindi mi sa che troveresti il cellulare spento
Vabè... buon lavoro allora

Zittiana Bartolini
ma cos'è questo nuovo flirt?
siete mooolto teneri
fra l'altro volevo mettervi a parte che ieri, come i più avranno notato ero bella andata e oggi, nuovi ricordi nebulosi si sommano ai precedenti...
...ho delle abitudini da carrettiere...

La Rigoni
ubriacona! Alcolizzata debosciata!
la verità è che vi invidio un po' perchè potete vedervi quando volete e io non ci sono...
per fortuna che c'è Taboga che mi pensa...
baci e abbracci nella nebbia...

goldensun
Ma che commozione! In effetti fa uno strano effetto rivedervi tutti ed avere l'impressione, anche solo per un attimo, che tutto questo tempo non sia passato... e com'è bello sapere che non ci siamo persi. E' un modo vero di essere felici!
golden

 
   
 


Chi siamo     Contatti     Lavora con noi     Partner     Pubblicità

© 2004 - Max Pola Inc.