La Patrie dal Friul

"La Patrie dal Friûl" è un mensile di informazione, politica, cultura in lingua friulana


Diretto fino al 2007 da Pier Antonio Bellina (pre Toni Beline), il mensile scritto interamente in lingua friulana ed acquistabile in abbonamento con versamento sul conto corrente postale intestato alla rivista. Il prezzo dell'abbonamento è di 25,00 euro per un anno (11 numeri).

La patrie dal Friûl: par un Friûl plui furln

Nella sezione "chi siamo" del sito ufficiale viene riportata una delle prime frasi scritte da pre Toni Beline sul mensile friulano "O sin furlans di lenghe furlane, che a son convints di fâ part de nazion furlane. Che al è come dî che o sin un popul, une etnie, une nazion, che dopo tancj parons, che a àn balinât di chestis bandis dilunc i secui, cumò di cent agns indaûr o sin cjapâts dentri tal tramai dal Stât talian.

Dal sito è possibile scaricare tutti i numeri del mensile in formato pdf.
L'attuale direttore Andrea Venier e tra gli autori, compare anche lo stesso Max Pola con lo pseudonimo di Stiefin Taboghe (Stefano Taboga).

 


Chi siamo     Contatti     Lavora con noi     Partner     Frice

© 2004 - Max Pola Inc.